Creazione DVR

Ogni impresa si trova a dover rispettare un contesto normativo sulla sicurezza complesso e articolato, difficile da affrontare. Il datore di lavoro, spesso non possiede le competenze necessarie per adempiere a tali obblighi, a partire dalla redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR). È importante sapere che tale documento è indelegabile (art. 17 D.Lgs 81/08) e pertanto dev’essere redatto dal datore di lavoro.

La Piattaforma Supporto Imprese ti consente di descrivere il tuo ciclo lavorativo in maniera facile, veloce ed interattiva, con un’ampia scelta di schede già pronte ma ulteriormente personalizzabili, riguardanti fasi lavorative, attrezzature, sostanze, opere provvisionali e con l’opportunità di individuare misure di prevenzione da attuare attraverso il relativo Piano di Miglioramento. Il tutto con la massima semplicità e professionalità.

A tal proposito, ti ricordiamo, che il DVR può essere tenuto anche su supporto informatico di cui all’art. 53 D.Lgs 81/2008; in riferimento alla lettera a comma 2 dell’art. 28 del D.Lgs 81/2008 per la redazione del documento, specifica che la scelta dei criteri è rimessa al datore di lavoro, il quale vi provvede con criteri di SEMPLICITA’, BREVITA’ e COMPRENSIBILITA’, in modo da garantirne la completezza e l’idoneità quale strumento operativo di pianificazione degli interventi aziendali e di prevenzione.

Scopri anche tutte le altre funzionalità oppure contattaci

Torna Indietro