Corso di formazione addetti servizio di primo soccorso

Formazione addetti al servizio di primo soccorso

Scegli la formazione più adatta alle tue esigenze aziedali e ai tuoi impegni lavorativi e personali, in aula o a distanza.

Grazie alla nostra piattaforma e-learning (D.lgs 81/2008) potrai seguire i corsi comodamente da casa e da qualunque dispositivo (PC, tablet o smartphone).

Codice accreditamento: ID PA 001

Studio Imprese

Corso di formazione addetti al servizio di primo soccorso – tipo A

DESCRIZIONE

Il corso di formazione per addetti al servizio di primo soccorso permette di formare i lavoratori che il datore di lavoro ha l’obbligo di nominare per svolgere il ruolo di addetti alle emergenze di primo soccorso. Tale ruolo può essere ricoperto anche dal datore di lavoro stesso. Si dovrà garantire la presenza di almeno un addetto per ogni posto di lavoro, succursale o cantiere. La durata dipende dalla classificazione dell’azienda secondo il D.M. 388/2003.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Art. 37 e 45 del D.Lgs. 81/08 –  D.M. 388/2003

DURATA: 16 ore

AGGIORNAMENTO: 6 ore – FREQUENZA: 3 anni

MODALITA’ DI EROGAZIONE: Il corso può essere erogato interamente in aula

PRESENZA: 90% del monte ore.

VALUTAZIONE FINALE: SÌ

A CHI è RIVOLTO

A tutti i lavoratori nominati per svolgere i compiti dell’addetto alle emergenze di primo soccorso di aziende classificate dal D.M. 388/2003 come attività appartenenti al Gruppo A.

PROGRAMMA FORMATIVO
  • Allertare il sistema di soccorso: a) cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero di persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.), b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza. Riconoscere un’emergenza sanitaria: a) scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili), b) accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali – polso, pressione, respiro; stato di coscienza; ipotermia ed ipertermia), c) nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio, d) tecniche di autoprotezione del personale Addetto al Primo Soccorso. Attuare gli interventi di Primo Soccorso: a) sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno) b) riconoscimento e limiti di intervento di Primo Soccorso (lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico). Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta.
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro (cenni di anatomia dello scheletro, lussazioni, fratture e complicanze; traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; traumi e lesioni toraco-addominali). Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro (lesioni da freddo e da calore; lesioni da corrente elettrica; lesioni da agenti chimici; intossicazioni; ferite lacero contuse; emorragie esterne).
  • Acquisire capacità di intervento pratico (principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; principali tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; principali tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; principali tecniche di tamponamento emorragico; principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici).
  • Approfondimenti sull’acquisizione delle capacità di intervento pratico (tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; tecniche di rianimazione cardiopolmonare; tecniche di tamponamento emorragico; tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici). Approfondimenti sugli interventi di Primo Soccorso: a) accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali, stato di coscienza), b) sostenimento delle funzioni vitali (manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno; posizioni di sicurezza; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico), c) tecniche di autoprotezione del Personale Addetto al Soccorso.
SERVIZI RISERVATI AI CORSISTI

Durante le attività formative sarà illustrato ai discenti come poter gestire gli adempimenti normativi anche  attraverso l’utilizzo di strumenti digitali interattivi ed innovativi, con un notevole risparmio di energie e di tempo, comportando una maggiore efficacia di tali adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E OPPORTUNITA’ PER I CORSISTI

Al termine delle attività formative sarà rilasciato attestato di partecipazione a norma di legge e verranno prospettate ai discenti alcune delle principali opportunità che derivano dal rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro, alcune delle quali permettono anche un risparmio in termini economici, quali: bandi e sconti INAIL, agevolazioni Enti Bilaterali, ecc.

Compila il modulo con tutti i tuoi dati. Un nostro incaricato ti ricontatterà appena possibile per illustrarti tutti i dettagli del corso.

Scegli la categoria di corsi per i quali vuoi essere contattato.
Indica il nome del corso a cui sei interessato
Inviando questo modulo acconsenti ad essere contattato da un nostro consulente per la presentazione della nostra offerta formativa.

Corso di formazione addetti al servizio di primo soccorso – tipo B e tipo C

DESCRIZIONE

Il corso di formazione per addetti al servizio antincendio ed evacuazione permette di formare quei lavoratori che il datore di lavoro ha l’obbligo di nominare per svolgere il ruolo di addetti alle emergenze dovute all’incendio e la gestione delle attività di evacuazione. Tale ruolo può essere ricoperto anche dal datore di lavoro stesso. Si dovrà garantire lampresenza di almeno un addetto per ogni posto di lavoro, succursale o cantiere.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO: Art. 37 del D.Lgs. 81/08 –  D.M. 10 marzo 1998

DURATA: 12 ore

AGGIORNAMENTO: 4 ore – FREQUENZA: 3 anni

MODALITA’ DI EROGAZIONE: Il corso può essere erogato interamente in aula.

PRESENZA: 90% del monte ore.

VALUTAZIONE FINALE: SÌ

A CHI è RIVOLTO

A tutti i lavoratori nominati per svolgere i compiti dell’addetto alle emergenze di primo soccorso di aziende classificate dal D.M. 388/2003 come attività appartenenti al Gruppo B o C.

PROGRAMMA FORMATIVO
  • Allertare il sistema di soccorso: a) cause e circostanze dell’infortunio (luogo dell’infortunio, numero di persone coinvolte, stato degli infortunati, ecc.), b) comunicare le predette informazioni in maniera chiara e precisa ai servizi di assistenza sanitaria di emergenza. Riconoscere un’emergenza sanitaria: a) scena dell’infortunio (raccolta delle informazioni; previsione dei pericoli evidenti e di quelli probabili), b) accertamento delle condizioni psico-fisiche del lavoratore infortunato (funzioni vitali – polso, pressione, respiro; stato di coscienza; ipotermia ed ipertermia), c) nozioni elementari di anatomia e fisiologia dell’apparato cardiovascolare e respiratorio, d) tecniche di autoprotezione del personale Addetto al Primo Soccorso. Attuare gli interventi di Primo Soccorso: a) sostenimento delle funzioni vitali (posizionamento dell’infortunato e manovre per la pervietà delle prime vie aeree; respirazione artificiale; massaggio cardiaco esterno) b) riconoscimento e limiti di intervento di Primo Soccorso (lipotimia, sincope, shock; edema polmonare acuto; crisi asmatica; dolore acuto stenocardiaco; reazioni allergiche; crisi convulsive; emorragie esterne post-traumatiche e tamponamento emorragico). Conoscere i rischi specifici dell’attività svolta.
  • Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro (cenni di anatomia dello scheletro, lussazioni, fratture e complicanze; traumi e lesioni cranio-encefalici e della colonna vertebrale; traumi e lesioni toraco-addominali). Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro (lesioni da freddo e da calore; lesioni da corrente elettrica; lesioni da agenti chimici; intossicazioni; ferite lacero contuse; emorragie esterne).
  • Acquisire capacità di intervento pratico (principali tecniche di comunicazione con il sistema di emergenza del SSN; principali tecniche di Primo Soccorso delle sindromi cerebrali acute; principali tecniche di Primo Soccorso nella sindrome respiratoria acuta; principali tecniche di rianimazione cardiopolmonare; principali tecniche di tamponamento emorragico; principali tecniche di sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato di Primo Soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici).
SERVIZI RISERVATI AI CORSISTI

Durante le attività formative sarà illustrato ai discenti come poter gestire gli adempimenti normativi anche  attraverso l’utilizzo di strumenti digitali interattivi ed innovativi, con un notevole risparmio di energie e di tempo, comportando una maggiore efficacia di tali adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE E OPPORTUNITA’ PER I CORSISTI

Al termine delle attività formative sarà rilasciato attestato di partecipazione a norma di legge e verranno prospettate ai discenti alcune delle principali opportunità che derivano dal rispetto delle norme di sicurezza sul lavoro, alcune delle quali permettono anche un risparmio in termini economici, quali: bandi e sconti INAIL, agevolazioni Enti Bilaterali, ecc.

Compila il modulo con tutti i tuoi dati. Un nostro incaricato ti ricontatterà appena possibile per illustrarti tutti i dettagli del corso.

Scegli la categoria di corsi per i quali vuoi essere contattato.
Indica il nome del corso a cui sei interessato
Inviando questo modulo acconsenti ad essere contattato da un nostro consulente per la presentazione della nostra offerta formativa.
Torna su